Loading...

L’estetica dell’acqua

Acqua ed il Kenzan

Mai come nell’Ikebana l’acqua è un elemento fondamentale nella composizione, non solo per il mantenimento del fiore reciso, ma sopratutto per la sua valenza estetica. L’acqua come uno specchio riflette la bellezza naturale  dando profondità e dissolvenza. Ricca di valori simbolici, la purezza dell’acqua riflette l’anima di chi compone e la luce circostante, riempiendo lo spazio in modo fluttuante. La funzione narrativa dell’acqua racconta infatti il fluire del tempo, delle stagioni e delle cose. Anche l’acqua è tenuta a rispettare l’equilibrio e la quiete delle parti,  per questo non deve mai annegare i fiori, ma solo sfiorarli alla sommità del Kenzan. Mai torbida, essa resterà composta, lasciando che l’impermanenza della natura si specchi in essa felice.

You might also like